Il talento del tempo


AUTORE
Piero Ranaudo


FORMATO 15X21 cm. 2 colori
PAGINE 94
ILLUSTRAZIONI 4 bicromatiche
CODICE ISBN 88-87724-43-1
PREZZO euro 15,00 • sconto web 10%

Acquista



PROFILO DEL LIBRO:
POESIA


Il volume segue “Tre autunni dopo” del 2005, con la presentazione dell’amico Roberto Baggio, “Totem Metropolitano” con la prefazione di Gio Ferri del 2006 e "Il vino del millesimo mattino" del 2007.



Dalla prefazione al volume di Gio Ferri

(...)Va lasciato al lettore dell’intera raccolta, spendendo il talento (come denaro, ricchezza) del proprio tempo, il compito di scoprire le molte altre proposizioni rivolte alla ricerca della contraddizione.
Non della soluzione, impossibile, e nemmeno auspicabile, della contraddizione; Contraddizione che, in quanto maturata nella solitudine della poesia, fa di sé, infine, anche la valenza, seppure invisibile, fantasmatica, dell’altro da sé. Altro come umanità. Altro come il dio in sé. In una parola Dio. Perché non c’è altro Dio fuori di me.
Per darsi a questa condizione di assoluto egoismo, e di assoluta donazione, il poeta si affida alla alchimia del segno. E abbiamo già visto quanto alchemica sia la metamorfosi della parola nella poesia di Ranaudo. Quanto, in quella metamorfosi, della forma e dell’anima, si sviluppi un processo di attesa della inarrivabile liberazione. E l’eloquio di questa poesia trova nella rappresentazione di cui si è detto la dismisura esclamativa della visionarietà, anche profetica, se vogliamo. (...)


L'AUTORE:

Piero Ranaudo

Nasce ad Avellino nel 1960. Dopo gli studi in Fisioterapia si è laureato in Osteopatia. Oggi è docente e consulente osteopata presso l’Università degli Studi “G. d'Annunzio” di Chieti, Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche, all’Università di Palermo e presso lo studio Kos di Verbania-Intra. Il tempo libero da sempre è dedicato alla passione per la poesia. Da oltre quarant’anni vive a Verbania, sul Lago Maggiore, dove ha avuto inizio il suo percorso umano e poetico.

richiesta informazioni