Totemmetropolitano


AUTORE Piero Ranaudo
FORMATO 15 X 21
PAGINE 144
ILLUSTRAZIONI Oltre 47 a colori
CODICE ISBN 88-87724-40-7
PREZZO 15,00

Acquista



PROFILO DEL LIBRO:
Poesia.

Nel libro, curato direttamente dall’Autore anche nella grafica, si ritrovano composizioni che trattano temi attuali, di cronaca, come l’attacco terroristico di Madrid, ma anche più intimi, come la famiglia e i rapporti sociali. Non mancano poi spunti che rimandano alla musica e alla letteratura.
Le caratteristiche stilistiche che lo connotano si svelano attraverso giochi di colore e di forma delle parole che l’autore definisce “anatomia della poesia”. Il verde, il blu e il grigio delle lettere, con frecce, colonne, triangoli ed esagoni, danno il ritmo al lettore che grazie ad un verso specchiato o a parole ombreggiate, può capire cosa lo scrittore vuole sottolineare e perché sceglie quella tecnica per farlo.

“La poesia, con le sue emozioni, è terapia per il cuore a patto di imparare a leggerla con il cuore”. Questo è il messaggio che Ranaudo vuole lasciare. In questa sua seconda raccolta, l’Autore comunica, con sincerità a volte cruda e aspra a volte romantica, quasi bohémien, la realtà della vita.

“undicimarzoduemilaquattro / tutto / il peso / del cielo / non / basta a / schiacciare / l'amore / assassino / sono la / 199ma / vittima / "la niña / Patricia" entrata / nella / tua / sofferenza /
nella prostituzione della nostra leggenda / e non volevo che tu mi facessi entrare / all'ora di cena anche nel telegiornale / perchè qualcuno mi doveva salvare / e non farmi riposare in una bara / grande come un giocattolo / perché Dio s'è distratto / quando hanno fatto / volare in cielo il treno come / un aereo / astratto”.

L’AUTORE:
Nasce ad Avellino nel 1960. Dopo gli studi in Fisioterapia si è laureato in Osteopatia. Oggi è docente e consulente osteopata presso il Master in Scienze Osteopatiche e Posturologiche dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti, Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e presso lo studio Kos di Verbania-Intra. Il tempo libero da sempre è dedicato alla passione per la poesia. Da oltre quarant’anni vive a Verbania, sul Lago Maggiore, dove ha avuto inizio il suo percorso umano e poetico che lo ha portato, nel 2003, alla pubblicazione della sua prima raccolta di poesie “Tre autunni dopo” con la presentazione dell’amico Roberto Baggio.

richiesta informazioni