In copertina, opera di Cristina Pareschi

Inverart

Padiglione d'Arte Giovane 2016



FORMATO 21X 23,5
PAGINE 40
ILLUSTRAZIONI 100 a colori
Euro 15,00


PROFILO DEL LIBRO:
Catalogo d'Arte


Non posso non iniziare il mio contributo al catalogo della tredicesima edizione di InverArt. Padiglione d’arte giovane, senza un pensiero a Daniele Oppi di cui quest’anno ricorrono i 10 anni dalla sua scomparsa. Sebbene non abbia avuto il privilegio di conoscerlo di persona, ogni anno al momento dell’apertura della manifestazione si rinnova in tutta la comunità di Inveruno il ricordo di Daniele a alla sua lungimirante idea rivolta ai giovani e all’arte. Scriveva nel 1999: “I giovani sono l’anello di congiunzione tra il passato e il futuro, e il Raccolto li coglie nel loro straordinario presente, per formare una concreta testimonianza circa la risorsa viva delle arti per alimentare la vita e gli orientamenti di tutti noi, della società intera".
Queste parole sono le fondamenta di InverArt che, da tredici anni, il Comune di Inveruno sostiene e promuove concedendo un luogo di incontro a quei giovani che trovano nelle discipline artistiche una forma di espressione personale.
Attraverso questo progetto, l'Amministrazione Comunale ha voluto e vuole riconoscere un ruolo da protagonisti ai ragazzi e alle ragazze che rendono possibile l'iniziativa, siano essi aspiranti artisti o volontari dell’Associazione Rockantina’s Friends che dalla prima edizione collabora alla buona riuscita della manifestazione.
Tale protagonismo diventa anche occasione di crescita nel momento in cui, come quest'anno, si riesce a inserire nel progetto l'Alternanza Scuola Lavoro. Alcuni studenti dell'Istituto Ipsia G. Marcora svolgono infatti l'attività prevista nel loro piano formativo e didattico coadiuvando il curatore artistico nella fase di allestimento.
Ringrazio, quindi, La Cooperativa Raccolto che ha accolto positivamente questa nuova opportunità confermandosi non solo ideatore del progetto formativo ma anche soggetto in grado di costruire rete con le realtà scolastiche del nostro territorio.
Si ringraziano la Società Umanitaria e l'Accademia di Brera che rinnovando la loro partecipazione aggiungono valore e qualità al progetto.
(...)

Nicoletta Saveri
Assessore alla Cultura
e alle Politiche Giovanili



Opere e presenze di:

Marzia Alati
Roberto Baviera
Alessandra Canepa
Alberto Carozzi
Paolo Crespi
Claudia Castiglioni
Paolo Crespi
Eleonora Dall’Oco
Ciro Ferrero
Luca Fornaro
Valentina Frascone
Carlo Galli
Vera Garavaglia
Daniele Ingegneri
Filippo Leto
Andrea Locati
Francesco Lombardo
Luca Malini
Nerobenelli
Marco Quaranta
Cristina Pareschi
Luca Pozzi
Borislava Stamenova
Laura Tomaselli


Allievi del Liceo Artistico Einaudi di Magenta

Allievi dell'Accademia di Belle Arti di Brera

Società Umanitaria: le imprese di Luigi Buffoli

il padrino: Alessandro Negri

i gruppi musicali:
Omar Pedrini • Gary Baldi Bros • The Rootical Foundation

la compagnia teatrale:
Ditta Gioco Fiaba


richiesta informazioni